Cardiologia

Cardiologia Con la seconda raccolta di racconti dal titolo Cardiologia Marco Freccero continua la sua esplorazione di una realt che pare distante dalla vita quotidiana di ciascuno di noi ma che invece vicin

  • Title: Cardiologia
  • Author: Marco Freccero
  • ISBN: 9788892506176
  • Page: 458
  • Format: ebook
  • Con la seconda raccolta di racconti dal titolo Cardiologia , Marco Freccero continua la sua esplorazione di una realt che pare distante dalla vita quotidiana di ciascuno di noi, ma che , invece, vicinissima Anche in questo secondo ciclo di storie, l autore ci mostra i suoi personaggi, di certo anonimi ma per questo tanto simili a noi da costringerci ad aprire gli occhCon la seconda raccolta di racconti dal titolo Cardiologia , Marco Freccero continua la sua esplorazione di una realt che pare distante dalla vita quotidiana di ciascuno di noi, ma che , invece, vicinissima Anche in questo secondo ciclo di storie, l autore ci mostra i suoi personaggi, di certo anonimi ma per questo tanto simili a noi da costringerci ad aprire gli occhi, a farci i conti Quello che le storie di Cardiologia rivelano, fastidioso, perch negli undici racconti di Marco Freccero abbiamo uomini e donne, ma anche bambini, che non fanno nulla di straordinario, n lo vogliono Vivono all ombra di un ordinariet sempre pi difficile da conquistare, da conservare Poi, succede qualcosa una serata in discoteca, oppure un malore, o una banconota falsa E come una rivelazione, ciascuno di essi indotto ad agire, a reagire a riflettere su quello che egli , che poteva essere, o forse, sar Questo il secondo ebook della Trilogia delle Erbacce , ed esce dopo oltre un anno da Non hai mai capito niente Cardiologia rende pi evidente, e inevitabile, il dovere di riconoscere il valore di ogni piccola vita Soprattutto se ai margini, soprattutto se erbaccia.

    • [PDF] Download ☆ Cardiologia | by ↠ Marco Freccero
      458 Marco Freccero
    • thumbnail Title: [PDF] Download ☆ Cardiologia | by ↠ Marco Freccero
      Posted by:Marco Freccero
      Published :2018-08-20T19:43:00+00:00

    One thought on “Cardiologia”

    1. Di Marco Freccero ho letto pochi giorni fa Non hai mai capito niente, il primo libro della Trilogia delle erbacce, e nella mia recensione avevo paragonato i suoi racconti a quelli di Alice Munro e John Updike, ma con una marcia in più. Questa volta mi tocca disturbare due mostri sacri della letteratura, ovvero Franz Kafka e Fyodor Dostoyevsky. Iniziamo da Kafka. I racconti di Freccero, nonostante lo stile quasi distaccato e asciutto, provocano nel lettore stati d'animo e sensazioni durature. Co [...]

    2. Quanto è bello trovare un autore e non essere mai smentito, lasciarsi prendere e trasportare dalle cose che scrive. Non capita ogni giorno, soprattutto se questo autore si è pubblicato da solo.La raccolta di racconti “Cardiologia” di Marco Freccero dà l’ennesima conferma riguardo la bravura dello scrittore di fare entrare il lettore nelle storie dei suoi protagonisti, quelli che hanno un’anima, dei problemi, alcuni anche molto seri, gravi, e in tutta la gravità e serietà degli event [...]

    3. Sono partita svantaggiata: di solito non mi piacciono i racconti, né le storie ambientate in Italia, né le storie in cui vengono messe sotto la lente d’ingrandimento le difficoltà della vita. In teoria questa raccolta di racconti l’avrei a malapena iniziata. Marco Freccero, però, parla del quotidiano, ma non del banale. Alcuni personaggi sono veri eroi, anche se nessuno li riconoscerà mai come tali, ma anche in quelli in cui si riconosce un filo di meschinità c’è sempre l’umanità [...]

    4. Cardiologia è il secondo romanzo che va a comporre la Trilogia delle erbacce (il primo era Non hai mai capito niente, pubblicato nel 2013, e il prossimo sarà pubblicato nel 2016?). E ancora una volta, in questi undici racconti, i protagonisti sono individui al margine della società, le loro vite e i loro drammi. Uomini e donne a cui capita di perdere una persona cara, oppure il lavoro, e che affrontano le loro prove in un isolamento quasi assordante, dove il più delle volte potranno contare [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *